Dove si butta il materasso vecchio?

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Questa breve guida è la volontà di Secilflex di contribuire al miglioramento dell’ambiente. Troppe volte vediamo vecchi materassi abbandonati ai lati delle strade o in luoghi assolutamente non indicati allo smaltimento dei rifiuti. Quindi, nel nostro piccolo, invitiamo a condividere il nostro articolo: magari chi non sa come smaltire il proprio materasso vecchio, leggendo queste informazioni saprà subito cosa fare.

Il vostro materasso vi ha seguito e sorretto per molto tempo ma ormai sentite l’esigenza di cambiarlo? Fate bene, un materasso ormai usurato può provocare non pochi problemi come abbiamo precedentemente scritto nel nostro articolo Mal di schiena e vecchio materasso: attenzione ai rischi. Sappiate che il materasso non è considerato un normale rifiuto, al contrario, è un vero e proprio rifiuto “ingombrante”. Significa cioè che la sua forma e dimensione richiede uno “sforzo” diverso per il suo smaltimento rispetto ai comuni rifiuti. Pensiamo per esempio a sedie, divani e vecchi assi da stiro. Che fare quindi? Vediamo subito come si smaltisce e dove si butta un vecchio materasso.

Buttare il vecchio materasso rivolgendovi al vostro comune di residenza

Ci fa estremamente piacere vedere che in alcuni comuni è attivo un servizio di raccolta gratuito di rifiuti ingombranti. Quindi la prima cosa da fare è procurarsi il numero dell’azienda che si occupa della gestione dei rifiuti e verificare se effettuano questo servizio. Se siete fortunati il vostro sforzo dovrà essere solo quello di portare il materasso presso un vicino cassonetto in un’ora e in un giorno specifico.

Buttare un materasso vecchio in un’isola ecologica

Qualora non fosse attivo questo servizio molto probabilmente vi sarà richiesto di portare il materasso usurato presso un’isola ecologica, cioè presso un centro di raccolta autorizzato allo smaltimento di rifiuti. E’ un’operazione un po’ scomoda, è vero, ma avremo la sicurezza che il nostro oggetto sarà regolarmente smaltito. Infatti vi siete mai chiesti come viene smaltito? Beh, sostanzialmente questo oggetto viene smembrato affinchè per quanto possibile si possano riciclare le materie con cui è composto, vedi le molle.

Buttare il vecchio materasso? E se invece lo regalassimo o lo donassimo in beneficenza?

Un’alternativa allo smaltimento del materasso potrebbe essere quella di regalarlo in beneficenza. Ovvio, stiamo sempre attenti che il suo stato sia in qualche modo ancora apprezzabile. Se volete provare a donarlo potreste chiedere a associazioni di beneficenza, o, ancora, ai tanti gruppi su Facebook nati per lo scambio e le iniziative spontanee di donazioni.

Secilflex e l’attenzione per l’ambiente: gli accordi con il Comune di Pescara

Secilflex, per provare a fare qualcosa di concreto, porta avanti un’iniziativa insieme al comune di Pescara, sede del proprio showroom. Ritiriamo i vecchi materassi presso i nostri nuovi clienti residenti nel comune e li portiamo presso l’isola ecologica. In questo modo chi acquista un nuovo prodotto non avrà problemi con lo smaltimento del vecchio materasso e noi saremo sicuri di non ritrovarlo in luoghi non opportuni.


Banner call to action Secilflex

Parla ora con un esperto del riposo

Se vuoi maggiori informazioni, compila questo modulo. Il nostro esperto del riposo ti ricontatterà gratuitamente e senza impegno per una consulenza personalizzata sul dormire bene.

Categorie Corporate News